In libreria: IL BALLO DEGLI INFAMI di Jack Sensolini

copertina-Il-ballo-degli-infami

IL BALLO DEGLI INFAMI: Una tragedia sporca e cattiva. Ma soprattutto cattiva.

In libreria da Watson Edizioni nella collana TrueFantasy un nuovo romanzo di fantasia eroica che consigliamo a tutti i lettori di Heroic Fantasy Italia: Il Ballo degli infami di Jack Sensolini.

Si sa: i re e gli eroi scolpiscono il proprio nome nella storia, gli infami muoiono. Dimenticati. Ma in quella tempesta di follia che avvolge il regno di Abadonia, gli infami sono anche quelli che sputano sangue fino all’ultimo respiro. Gli infami hanno visto Darcan dei Carte soggiogare un pezzo dopo l’altro tutti i domini sull’orlo della rivolta, in un’eterna partita al Gioco dell’Orda contro le sue mancanze di re, di padre e di uomo. Celebre anche come il Re di Cuori, per molti è soltanto il Re Cane. Gli infami c’erano, quando Domdraco ha preso vita dalle leggende per difendere Dom e i suoi cittadini dai soprusi. Sono rimasti quando il Principe Ereditario ha assunto il comando dell’Arma abadoniana senza le qualità per farlo, trascinandola in un inferno. E in quell’inferno gli infami ci sono tutti piombati dentro, e hanno ballato: fratello Gheorg ha intravisto un frammento del Grande Sogno e denunciato per primo il tradimento che ha provocato la guerra. Caio il Senzanome, leggendario generale del Primo Reggimento, maledice il giorno in cui dovrà separarsi dalla spada: un uomo la cui fedeltà al Sovrano viene prima di tutto, perfino della propria vita e di quella dei suoi figli.

Titolo del Libro: Il ballo degli infami | Autore :  Jack Sensolini | Editore: Watson | Collana: TrueFantasy (Collana a cura di Alfonso Zarbo e Alessandro Iascy) | Data di Pubblicazione: 2017 |Pagine: 418 | ISBN-10: 889803671X | ISBN-13:  9788898036714 | Prezzo di copertina: 15€

15589481_1315234735164699_5472886396384970001_nL’AUTORE

Jack Sensolini (Cattolica, 1988) si è laureato in filosofia a Urbino con una tesi sull’evoluzionismo in psicologia. Vive a Riccione e lavora come designer freelance. Gli artisti che lo hanno influenzato maggiormente sono J.L. Borges, Alan Moore e Joe Abercrombie. Il ballo degli Infami è il suo romanzo d’esordio.